Friday, 21 September 2012

Note from Chad- Translation for EIT

http://www.etsy.com/blog/news/2012/notes-from-chad-8/

As a Team (Etsy Italian Team) we've found it interesting, but some of our sellers are in trouble with such a long text. Here is my personal translation, to let more sellers know what is going on in Etsy. Not finished yet. I'll be working on it later.
Any advice is welcome!

Credo che molti di voi stiano pensando alle vacanze ora, ma oggi vorrei iniziare una discussione sul futuro, al di là delle direzioni a lungo termine di Etsy e delle implicazioni pratiche per i venditori.

Come ho scritto a maggio, abbiamo grandi ambizioni. Crediamo che Etsy possa aiutare a cambiare davvero il modo di lavorare nel mondo permettendo alle persone di creare e vendere prodotti unici ad altre persone in tutto il mondo. Ogni giorno milioni di persone visitano il mercato di Etsy e scelgono un modo migliore di spendere il proprio denaro, sostenendo i vostri negozi. Stiamo accogliendo questo messaggio di un’economia che dia potere alla gente da tutto il mondo, così come lo recepiscono nelle stanze del potere.

A questo proposito: stiamo cercando di far crescere il mercato di Etsy? Senza dubbio sì. Pensiamo ci sia la grandiosa possibilità per piattaforme come Etsy di diventare un faro economico per il futuro della gente. Sebbene stiamo crescendo molto velocemente, oggi Etsy rappresenta una particella minuscola nel mondo dell’economia. Ma non crediamo di dover smettere di crescere.

Il vecchio modo do fare affari, con la politica "la compagnia vince e tu perdi", è fuori moda. Il modello di Etsy si basa sul successo condiviso. Le cose vanno bene quando al’intera community vanno ancora meglio. Ogni tassa che applichiamo è pensata per fare soldi, lasciando una parte sempre maggiore dell’incasso a voi. Dopo alcuni esperimenti iniziali, il prezzo dei listing su Etsy si è assestato a 20 cent (di dollaro N.d.T.) nel 2006 e non è ancora stato aumentato. ( Per la precisione lo abbiamo abbassato in maggio, dal momento che si applica lo stesso costo a prescindere dalla quantità listata.) La tassa che pagate vi dà la possibilità di mettervi in mostra davanti a un vasto pubblico. La tassa che viene applicata sulla vendita vi permette di guadagnare il 96.5% del prezzo del vostro articolo. Crediamo che tenere le tasse basse crei più opportunità per chiunque di essere ricompensato partecipando alla community. In termini affaristici, significa creare più valore di quello che si acquisisce, come direbbe il fondatore della O’Reilly Media, Tim O’Reilly.

Questo non vuol dire che Etsy, inteso come società, non voglia guadagnare. Ovviamente lo vogliamo e non abbiamo alcun interesse a farvi credere il contrario- voi avete dei costi, come le materie prima, la pubblicità e l’affitto, e così è anche per noi. La cosa che conta è quello che creiamo con quei soldi. Il bello del nostro sistema è che possiamo continuare la nostra attività e farla crescere, procurando guadagno sia alla nostra community che ai nostri investitori. Ecco perché in Maggio siamo diventati una Corporazione Certificata di tipo B, ed ecco perché crediamo che questo modo di fare affari sia un potente veicolo per il bene.

(to be continued...)

5 comments:

ireneagh said...

Grazie mille Claudia per questa traduzione! :)
Sicuramente io, usando il mio best friend google translate non avrei capito una mazza! :D
ehehe
baci

Roberta said...

Grazie mille per la traduzione!!
Attendo il seguito! :)

Luthien Art said...

Clode thank you so much!!
Clode adorata grazie davvero: l'articolo mi interessa molto alla luce degli argomenti trattati a cui siamo tutti noi molto sensibili soprattutto in questo momento storico così "particolare"!
Non vedo l'ora di leggere il proseguo della storia!
With love :***,

Luth

Mairi said...

Grazie Clode :*

Claudia said...

You are welcome girls!!

Spero di finirlo tutto prima che vi stufiate di leggere!!

;D